Seminario su Shiatsu e I Ching: “La Tartaruga” a Firenze il 26 febbraio

i-ching-33Sabato 26 Febbraio 2011, dalle 10 alle 17 a Firenze, in Via della Fonderia 9/r la Sezione Regionale della Toscana della Federazione Italiana Shiatsu presenta il seminario teorico/pratico “SHIATSU E I CHING – La Tartaruga”. Relatore Valter Vico
Quota di partecipazione 50€
Punti Ecos 14

Tradizionalmente per i cinesi l’I Ching (Yi Jing), il Libro dei Mutamenti, oltre ad essere il più antico ed importante dei testi classici, è la “fonte di ogni scienza e conoscenza” da cui traggono origine la medicina, la filosofia e le teorie cosmologiche dello Yin/Yang, dei Cinque Movimenti e del Feng Shui.

L’I Ching è nato come testo divinatorio, ma nel corso del tempo si è trasformato in libro sapienziale ed infine è stato collocato fra i cosiddetti “Classici Confuciani”. Oggi è utilizzato ed apprezzato anche in occidente come strumento di conoscenza di se stessi e del mondo, di autoanalisi e di consulenza.

Per l’Operatore Shiatsu lo studio dell’I Ching è un approfondimento necessario per comprendere appieno le basi del pensiero orientale, ma è anche uno strumento pratico di lavoro, oltre che di evoluzione e crescita personale e professionale.

Questa giornata teorico/pratica consente agli Operatori Shiatsu di acquisire alcuni metodi di valutazione energetica tratti dall’I Ching da inserire utilmente nel proprio lavoro quotidiano.

Programma:
introduzione generale storica e filosofica sull’I Ching
Yin e Yang nell’I Ching
i Trigrammi ed i Cinque Movimenti nell’I Ching
la “tartaruga”, i “quadrati magici” ed il Ba Gua
valutazione energetica nello Shiatsu con il Ba Gua
pratica Shiatsu

“Così il nobile riduce quello che è troppo e aumenta quello che è poco. Egli pondera le cose e le rende uguali” (I Ching, esagramma 15, La Modestia, l’immagine)

PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI:
Maria Serena Bagnoli
0571.725123 – 347.6688520 – toscana@fis.it

Lascia un commento:

© Centro Tao Network - C.F. 97744170016 | Credits