I CHING

Ci sono libri profetici, non nel senso comune del prevedere in anticipo quel che succederà, ma perché colgono e raccontano le condizioni attuali e i germi, in presenza dei quali ciò che capiterà poi, non poteva non capitare. Coloro che conoscono i germi e le leggi della trasformazione governano meglio il loro libero arbitrio e sono padroni del proprio destino.

I CHING presentazione de
Il Libro dei Cambiamenti 易經Yi Jing
Incontro con Andrea Biggio

I Ching ripara il circuito di collegamento e di dialogo, momentaneamente interrotto o mai attivato, tra noi e la situazione per la quale chiediamo lumi, facendocene vedere l’infinita varietà delle sfaccettature, che a noi stessi sfuggono perché troppo implicati.
La risposta fornisce informazioni che al momento mancano al livello di coscienza e conoscenza dell’interrogante, il quale viene così dotato di maggiori conoscenze per regolarsi e stabilire una strategia efficace allo scopo di modificare comportamenti, convinzioni e azioni sulla base del quadro-contesto-situazione-gestalt che la risposta ha indicato.

Presentazione Giovedì 7 giugno 2006
Ore 18,00
Libreria Chiari – Piazza Salvemini 18 – Firenze
Per informazioni: tel. 055.245291
Ingresso libero

“I Ching insiste continuamente sull’importanza di conoscere se stessi. Il metodo con cui si dovrebbe arrivare a questa conoscenza si presta ad abusi di ogni genere, e non è fatto, quindi, per le persone frivole e immature; come non è fatto per gli pseudointellettuali e i razionalisti. E’ adatto solo per persone ponderate e riflessive che si soffermano a pensare su ciò che fanno e sulle esperienze che vivono”.
Carl Gustav Jung

Lascia un commento:

© Centro Tao Network - C.F. 97744170016 | Credits