Partendo dalla domanda qual è l’attività motoria giusta per un bambino disabile? La risposta è “quella in cui lui/lei riesce a fare con impegno” (Rossini S., 1983). Il progetto di ginnastica adattata da cui ho tratto queste osservazioni mi ha posto subito quella domanda e questa riflessione. La prima consegna di lavoro nel laboratorio scolastico di ginnastica adattata era che ogni docente avesse un ruolo di accompagnamento nelle attività svolte dai ragazzi, integrando in ciò la teoria di Vygotsky della zona di sviluppo prossimale al fine di incrementare la motivazione alla partecipazione attiva e responsabile al gioco.
continua a leggere laboratorio-scolastico-sulla-disabilita

Di Centro Tao Network

Scuola di Shiatsu Tao, network dei professionisti delle discipline olistiche, corsi, trattamenti, conferenze. 3474846390 - info@centro-tao.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: